Cappelletti di Natale : Cucina Regionale Umbra

Cappelletti di Natale : Cucina Regionale Umbra

Durante le festività di Natale, in Umbria, c’è un piatto che è tipico e sacro: i Cappelletti! Pasta fresca ripiena con carne, che saranno poi cotti nel brodo (solitamente di cappone). I cappelletti sono una tradizione culinaria immancabile nelle case umbre, soprattutto dove ci sono nonne e zie.
Ecco la ricetta e la preparazione.


Ingredienti

Per la pasta

  • 15 uova
  • 1,5 kg farina

Per il ripieno di carne

  • 1 kg carne macinata mista
  • 2 uova
  • 100 gr parmigiano grattugiato
  • sale, pepe, noce moscata

Iniziamo con il preparare la carne: cuociamola, dopo di che, bisogna macinarla. Una volta macinata, aggiungiamo le uova amalgamandole ed infine condiamo con sale e pepe e noce moscata.

Per la pasta, abbiamo un procedimento attento alle regole della tradizione.

Come “nonna Gabriella” insegna: l’impasto va diviso in varie parti, ognuno avvolto poi nella pellicola trasparente e messo a riposare, coperto da un canovaccio, in una zona in ombra, perchè “Non deve arrivarci la luce, sennò la pasta rischia di seccarsi troppo.”

Passiamo alla fase 2 : spianiamo con il mattarello la pasta, in diverse sfoglie. Va tagliata in varie strisce, si passa poi al posizionamento della carne macinata ed infine c’è la fase “chiusura”. Chiudere a metà, avendo cura di fare bene aderire i bordi tutt’intorno. Sovrapponiamo quindi le due punte, tenendo il dito indice nel mezzo: avremo così la caratteristica forma a “cappelletto”.

Solitamente i cappelletti vengono preparati alcuni giorni prima, per poi essere congelati e cotti in brodo, il giorno di Natale ecc.

 

cappelletti, cappelletti umbri, ricette di natale, cappelletti in brodo

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*