Zucchine Ripiene, ricetta vegana di NutrizioneSuperiore.it

Zucchine Ripiene | Ricetta Vegana di NutrizioneSuperiore.it

La cucina vegana può essere una risorsa veramente utile a cui attingere sia nel caso in cui ci si voglia astenere dall’assunzione di carne, pesce e derivati, sia nel caso in cui si abbiano intolleranze alimentari particolari, come quella molto diffusa al lattosio, o si debba seguire una dieta dal regime ipocalorico, dove frutta e verdure sono le protagoniste. Negli ultimi anni, infatti, grazie alla diffusione della filosofia e della cucina vegetariana e vegana, sempre più persone hanno deciso di sposare questo tipo di alimentazione e questo ha dato vita ad un vero e proprio movimento di reinterpretazione della cucina tradizionale.

Grazie all’evoluzione della cucina vegana, infatti, è diventato possibile trovare, sia a livello nutrizionale che a livello del semplice gusto, delle interessanti sostituzioni a carne, pesce e derivati animali e molte informazioni su blog specializzati: NutrizioneSuperiore.it è uno di questi. Esistono, infatti, molte ricette che cercano di sostituire la carne con i molto simili Seitan o Tempeh (due derivati dalla soia che vi assomigliano molto, sia dal punto di vista del gusto che da quello delle componenti nutrizionali), e altrettanto altre, invece, che hanno creato delle alternative vegetali ai formaggi e agli insaccati.

In questa ricetta che andremo ad esporvi a breve, abbiamo deciso di trattare una ricetta semplicissima, ma al tempo stesso molto gustosa, e con un apporto calorico veramente irrisorio: le ZUCCHINE RIPIENE!

Ingredienti per 3 persone

  • 1 kg di zucchine
  • 300 gr di funghi champignons
  • 40 gr di noci oppure semi di girasole macinati
  • 200 gr pomodori maturi
  • 1 cipolla media
  • 100 gr di piselli freschi/congelati

Lavate accuratamente le zucchine e tagliatele a metà in verticale. Con un cucchiaino scavate al loro interno, ricavando delle piccole barchette. Tagliate poi in pezzi molto piccoli la cipolla, il pomodoro, i funghi e ciò che vi avanzerà dalle zucchine.

Mettete il tutto in padella e cuocete con poca acqua (se preferite potete utilizzare anche un filo di olio extra vergine di oliva. Dopo un paio di minuti aggiungete a questi alimenti vegani la farina di noci o di semi e i piselli e mescolate accuratamente, facendo attenzione a non fare attaccare il composto alla padella. Quando tutta la verdura sarà effettivamente cotta, spegnete il fornello e riempite le zucchine che avrete tagliato a forma di barchetta con il composto ottenuto dalle verdure e dalla farina.

Prendete una teglia di dimensioni adeguate, adatta dunque a contenere tutte le zucchine che avrete precedentemente tagliato e infornate a 180 gradi centigradi per circa 30 minuti.

A questo punto le vostre zucchine ripiene dovrebbero essere pronte per essere servite. Potete utilizzare questo piatto sia come secondo, che come antipasto. Siamo sicuri che otterrete dei risultati formidabili ed una pietanza vegana estremamente gustosa ma al tempo stesso estremamente salutare.

 

ricette vegane, zucchine ripiene, ricetta zucchine vegane, contorni, ricette vegan, cakepuccino
Zucchine Ripiene, ricetta vegana di NutrizioneSuperiore.it

 

Gli ingredienti utilizzati per questo piatto, sono veramente molto economici e di facile reperibilità.
Le zucchine, estremamente benefiche per il nostro organismo, grazie alle loro ridotte calorie, essendo un ortaggio composto principalmente da acqua, e al potassio, la vitamina c e la vitamina a, che questo tipo di verdura contiene in grande quantità. Alle zucchine vengono abbinati anche i pomodori, utili per tenere sotto controllo il colesterolo e con un effetto benefico sul cuore e ricchi di vitamina c, e i funghi champignon, ricchi di vitamina D, K e B. In poche parole realizzando questa divertente ricetta non solo farete bene al vostro palato, ma anche alla vostra linea e al vostro organismo grazie alle proprietà benefiche di tutti questi ingredienti.

Grazie agli amici di NutrizioneSuperiore.it per aver voluto condividere con me questa ricetta!

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*